Dicono Di Noi - Villatatti Nuovo

Vai ai contenuti

Menu principale:

Informazioni
Scrive  
Stefano Teofilatto :
Ciao Amerigo e Maria Luisa, volevo ringraziarvi per la magnifica ospitalità e complimentarvi per il magnifico posto che gestite con gentilezza, professionalità e cura dei particolari. Villa Tatti è¨ un posto ideale per gli astrofili in quanto garantisce un ottimo cielo (condizioni di seeing, trasparenza, scarso inquinamento luminoso oltre che scarsa umidità) ed inoltre garantisce comodita non trascurabili quali quelle di potere mantenere il telescopio sempre montato durante la permanenza, nonchè la stanza vicinissima per un pronto ritorno al riposo dopo le lunghe osservazioni. Da ultimo, ma non ultimo la possibilità di avere la famiglia vicina (i miei bimbi si sono divertiti molto e Patrizia si è trovata benissimo). Pertanto è stata una bella esperienza sicuramente da ripetere. Ho messo in copia il mio carissimo amico Dario Salerio per invogliarlo a venire la prossima volta.
Ciao e grazie
Stefano.
PS: La nottata di sabato è stata la notte più prolifica mai avuta con 123 oggetti osservati, di cui 39 nuovi oggetti

Scrive  
Ermanno:
Cari Luisa, Amerigo, Elisa, Denise (e perché no, anche India), un grazie di cuore per lo splendido soggiorno a Villa Tatti. Non ci è mai capitato di partire da un luogo di vacanze con tanto rimpianto. Grazie per la vostra simpatia, grazie per l'ospitalità, grazie per le ottime cene. Serberemo per sempre un bellissimo ricordo di voi tutti e della vostra splendida Villa Tatti. Nella speranza di vederci l'anno prossimo vi salutiamo con simpatia,
Ermanno e Virginia.

Scrive  
Luca:
Ma che posto da sogno è Villa Tatti? Per farla breve è un paradiso per gli astrofili che vogliono passare qualche giorno in totale relax dedicando le giornate a se stessi e alla propria passione: cielo buio, villa ottocentesca con piscina, ottimo cibo il tutto abbondantemente accompagnato dall'ospitalità e dalla simpatia dei due padroni di casa: Luisa e Amerigo!Partiamo dal cielo: di notte la misura media allo zenith, rilevata col fido SQM-L, si aggirava intorno a 21,11 di magnitudine visuale per arcosecondo quadrato; un bel valore se consideriamo che sopra alla nostra testa passava la Via Lattea nel Cigno e che la trasparenza era buona ma non ottimale; direi un risultato di tutto rispetto, e le visite frequenti da parte di visualisti e astroimagers, nel periodo di Luna nuova, ne sono la prova tangibile nonchè conseguenza inevitabile. Le piazzole, per posizionare la strumentazione, sono dotate di colonnine che portano corrente elettrica e sono dislocate in una posizione dove tranquillamente si può lasciare tutto montato, senza timore alcuno (c'è anche chi, partendo per il lavoro il lunedì, l'ha lasciata montata fino al suo ritorno il venerdì successivo!) La cucina, manco a dirlo, è ottima ed abbondante a partire dalla colazione a buffet con croissant caldi ed ogni ben di Dio desiderabile. Il pranzo è alla "carta" (lo si decide con Luisa al mattino) ma solo i più temerari di noi, tra i quali il sottoscritto, sono riusciti ad affrontarlo dopo la colazione, osando fresche insalatone miste condite con l'olio della casa. E la cena? La cena è un delirio...un'entrè dal sapore toscano (bruschetta o affettati del posto) seguita da un primo (servito in piatti giganti) che si aggira sui due etti e mezzo a porzione, poi un secondo con contorno che non si riesce a rifiutare per quanto sia gustoso e saporito; il tutto bagnato da ottimo vino...poi dolce e caffè! Un'impresa che in pochi sono riusciti a portare a termine a volte anche bissando le portate squisitamente preparate dalle mani sapienti di Luisa. In sala Amerigo tiene banco con spirito ed umorismo tanto che dopo un paio di pasti sembra più un convivio di amici in festa che non una sala ristorante qualunque dove ognuno pasteggia per conto proprio. E qusto è il punto forte dello Spirito di Villa Tatti, dopo poche ore conosci tutti gli ospiti e ti senti a casa di amici dove la battuta scappa sempre, dove gli aneddoti personali si mischiano alle barzellette e dove lo scherzo (mai pesante) alleggerisce discussioni più tecniche (parlo per gli astrofili).Insomma questa vacanza me la sono proprio goduta sia sotto il profilo astronomico, sia dal punto di vista G...astronomico :D ma soprattutto per la disponibilità, l'allegria, e il lato umano delle persone con le quali son partito e di quelle che a Villa Tatti ho incontrato e conosciuto (Stefano, Alberto, Patrizia, Stefania, Andrea, Giorgio, Mauro, Davide e mi perdoni chi non è stato menzionato ma l'età avanza :D :D :D) Per questo ringrazio ancora un volta tutti i miei compagni di viaggio ed in particolar modo
Roberto (che mi ha dato l'opportunità di conoscere questo posto meraviglioso e di condividere un viaggio con delle persone splendide), Amerigo, Luisa e India (per l'ospitalità e la simpatia con cui condiscono quello che per loro è un lavoro riuscendo a metterti a tuo agio in ogni momento e situazione) e tutti coloro che ho incontrato in Villa e che non mi hanno fatto mai mancare sia il consiglio tecnico che l'allegria o un sorriso.

Scrive  
Alessandro:
Villa Tatti è un angolo di paradiso con Luisa ed Amerigo in veste di angeli custodi. Una settimana, perso tra colline dove l'unico suono ascoltabile era la melodia della natura, non poteva che farmi bene. Ma avviso gli aspiranti ospiti: attenti ci sono controindicazioni! Se siete astrofili, preparatevi a scambiare la notte per il giorno, perché il cielo stellato è di quelli che non si dimenticano, con la Via Lattea che, agli occhi meno esperti, può essere scambiata per nuvole che avanzano, complice un inquinamento luminoso molto limitato e tale da garantire lunghe pose fin quasi sull'orizzonte. Per cinque giorni di seguito sono andato a dormire alle 6 del mattino. Se non fosse stato per i manicaretti della Luisa, difficilmente ce l'avrei fatta. Villa Tatti è un luogo splendido, anche perché chi la gestisce conosce bene il significato dell'ospitalità, fatta di cortesia, disponibilità e cura, frutto di una grande passione. L'unico problema, se così lo vogliamo definire, è la cucina. Se non volete ingrassare avete due possibilità: la prima è scappare da Villa Tatti al mattino prestissimo per tornare a notte inoltrata. In caso contrario, c'è Luisa che vi attende, con piatti sempre più buoni e, ahimè abbondanti. E siccome non si lascia nulla nel piatto, le conseguenze si palesano subito quando si tenta di stringere la cintura. Altrimenti, fatevi ogni giorno almeno una ventina di chilometri a piedi che, comunque, visto il paesaggio ne vale la pena! Non son certo che tornerò da Luisa e Amerigo. Da quando sono tornato mi
sembra di essere il protagonista di una pubblicità, che versa amare lacrime mentre ricorda i giorni di vacanza. O forse ci tornerò, il più spesso possibile, perchè qualche giorno in quel luogo vale più di qualsiasi medicina.
Mandi dal Friuli.
Alessandro Di Giusto

Scrive  
Giorgio:
Finchè questa parte dell'alta Maremma rimarrà cosi', cioè allo stato pressocchè "naturale" l'astrofilo trova un microclima particolarmente favorevole. Nelle quattro nottate che ho dedicato al profondo cielo ospite di villa tatti ,complice l'assenza della luna ho potuto godere di una via lattea incredibile ,visto che il sito non gode di una altitudine elevata. la stessa era nettamente visibile e contrastata fino alla teiera del sagittario ,tanto da mostrare i classici oggetti di messier nitidi alla sola visione binoculare,se poi a tutto questo aggiungiamo una assenza totale di umidità e nel complesso anche un buon seeng abbiamo raggiunto in un sol colpo tre condizioni che nei siti almeno quelli del Friuli non si ritrovano mai tutte assieme. Inoltre e non ultime le premure e la disponibilità dei Sig Luisa e Amerigo nel venire incontro ad ogni problema logistico e quant'altro sia necessario alla riuscita di una nottata osservativa. E al di là della passione per il cielo rinnovo un ringraziamento anche per la cura con cui la Signora Luisa si è prodigata nell'ambito della cucina sotto l'aspetto anche "gastronomico" oltre che "astronomico". Con l'augurio di rivederci al più presto, un saluto con tanta simpatia da Giorgio e Paola.

Scrive  
Alberto:
E’ davvero un posto speciale: ha dato a me la possibilità di stupende notti di osservazione, una tranquillità assoluta, ottima sensibilità da parte dei titolari. A mia moglie e mia figlia la gioia di escursioni e relax in questa meravigliosa terra.

Scrive  
Aldo Bassi:
Ciao Amerigo siamo Aldo e Flora, questo un mio commento al cielo di Villa Tatti:
"Avevo quasi dimenticato cosa vuol dire stare tutta la notte a contatto con un cielo così pieno di stelle che inizia ad essere problematico riconoscere le solite figure delle costellazioni; si realizza facilmentre di stare all'estremità di una galassia immensa che attraversa il cielo da un orizzonte all'altro. Di notte il vento cessa quasi sempre, l'umidità è sempre ridottissima anche nelle mattinate ed il silenzio circostante è interrotto solo dalle passeggiate di cinghiali nelle foreste vicine, oltre che dal ronzio dello strumento. La quota collinare rende le temperature piacevoli anche di notte. In queste condizioni ideali non è poi tanto difficile fare delle belle foto astronomiche!
I proprietari sono gentilissimi e si fanno in quattro per rendere la permanenza piacevole e rilassante. Spero tanto che posti come questo rimangano per quanto possibile intatti negli anni che verranno affinchè i nostri figli possano contemplare ancora il cielo stellato, animale quest'ultimo ormai quasi in estinzione".
Aldo

Scrive  
Ligustri Rolando:
Salve a tutti, appena tornato dalle (pienamente sofferte e quindi godute) ferie in quel della Sardegna, località
Ciao a tutti!
Anch'io sono appena tornato dalle brevi (sigh!) vacanze trascorse tra le dolci e meravigliose colline grossetane a 450 mt presso l'agriturismo "Villa Tatti", e penso di scrivere anche io due righe sul posto, perchè lo merita:
1) il posto è magnifico con un cielo assolutamente buio fino ad 8 gradi a sud-est dove le luci di Grosseto disturbano un po'
2) la prima sera (presenza di forte vento e quindi polvere in sosp.) ho stimato una mag. di 6.0, i giorni dopo con delle velature si arrivava tranquillamente alla 5.5-5.8, incredibile!
3) volevo fare numerosissime immagini, ma "Murphy" ci ha messo lo zampino, così la mia montatura, una bella G11 nuova, NON ha voluto funzionare correttamente, per cui niente immagini...però ho provato osservare visualmente, con grossa soddisfazione
4) i due giovani gestori dell'agriturismo sono fortissimi e la padrona è una cuoca eccezzionale, se poi ci mettete anche un ottimo vino posso solo dirvi che penso di essere ingrassato di alcuni Kg in pochi giorni...
5) i due sono così simpatici che dopo poche ore più che sembrare di essere in albergo , sembra piuttosto di essere da amici, una cosa incredibile!
6) il boss ama l'astronomia e difende gli astrofili in maniera esemplare tanto da prodigarsi completamente ad esaudire tutti i miei bisogni, primo tra tutti quello del completo spegnimento delle luci così di rimanere completamente al buio, in compagnia di cicale e qualche cinghialotto che passa li vicino...
7) attorno alla casa ed alla piscina si possono mettere non meno di 5-6 telescopi, ma se siete più numerosi, ha un pianoro di 10.000mq (!!!) subito sotto la casa dove è possibile installare la strumentazione con un orizzonte praticamente libero da est ad ovest
8) finisco dicendo che i prezzi di mezza pensione sono ottimi,
per cui vi consiglio caldamente di provare il posto sia per il cielo
che per la stupenda compagnia dei due gestori
Mandi Rolando

Scrive  
Antonio Russo:
Gentilissima Luisa, carissimo Amerigo appena tornato a casa e messo un pò d'ordine intorno a me, Vi scrivo per esternare tutta la mia riconoscenza e gratidudine: la permanenza a Villa Tatti è stata un'esperienza che, credo, difficilmente dimenticherò! Come per un'alchimia perfettissima vi ho trovato amici, buon vino, ottimo cibo e stelle !!! Gli antichi sacerdoti e cavalieri templari tanto cari ai Vostri ospiti vi avrebbero fondato senza dubbio un tempio: infatti, gli dei guardano a Villa Tatti con occhio benevolo e forse lo stesso Giove, protettore degli ospiti, ci ha donato negli ottimi proprietari della magione, dei messaggeri divini. A Villa Tatti resterà sempre, appeso come un ex-voto, il mio cuore di amante dei viaggi, della natura e dei piaceri conviviali. Nella mia prossima vità vorrò essere un ulivo di Villa Tatti per poter guardare per sempre quel cielo meraviglioso.
Sempre Vostro !
Antonio Russo di San Giorgio Barone di Quaglietta e Ripacandida

Scrive  
Jean-Philippe:
We spent a wonderful week at Villa Tatti in July 2012.
As from the very first moment we arrived and checked in, we had a very nice feeling due to a warm welcome. Luisa (the Lady of the house) is absolutely fabulous and does everything she can to please her guests. Full of attention, an eye for detail and she has this wonderful skill to make her different hosts talking to each other, which leads to nice conversations and a nice human exchange.
The food and drinks are excellent and Luisa will serve you typical south-Tuscan dishes. Squisite!
The rooms are spacious, decorated in the local south-Tuscan style and clean. The beds are comfortable and you have all facilities you can expect. Downstairs in the hall (with seats & couches) and outside on the terrace (il cortile) you can easily have free internet access.
The view from Villa Tatti is stunning, surrounded by green bushed hills at 360°. You have this view from the pool as well.
For excursions or day trips, there are many nice places to be seen in the area. Luisa will also happily help and advice you in what is out there to be seen and worth visiting. We happily recommend Villa Tatti.
Jean-Philippe, Dionne and Olivia (4) from Belgium.
 
Copyright 2016. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu